Ricetta di "Coffee Journal"

CRACKERS SEMPLICI (per 20 crackers):

  • 100 gr di farina integrale (Ruggeri)
  • 100 gr di farina Arifa tipo 1 (Ruggeri)
  • 50 gr di farina di riso (Ruggeri)
  • 70 gr di burro morbido
  • 150 ml di acqua tiepida
  • un pizzico di sale fino
  • un pizzico di pepe

 

CRACKERS ORIGANO (per 20 crackers):

  • 100 gr di farina di segale (Ruggeri)
  • 100 gr di farina di Arifa tipo 1 (Ruggeri)
  • 50 gr di farina di riso (Ruggeri)
  • 70 gr di burro morbido
  • 150 ml di acqua tiepida
  • un pizzico di sale fino
  • origano secco q.b.

 

PROCEDIMENTO:

  1. In una ciotola grande preparate l’impasto per i crackers lisci: mescolate con la punta delle dita il mixdi farine Ruggeri con il burro morbido, poi aggiungete a filo l’acqua e infine un pizzico di sale fino e uno di pepe. Continuate a mescolare con energia fino a che l’impasto non risulta senza grumi e morbido al tatto, simile ad una pasta brisée (da notare: l’impasto non deve risultare secco: nel caso è consigliato aggiungere dell’acqua tiepida). Coprite la ciotola con della pellicola e mettete in frigo per un’ora.*
  2. Riprendete l’impasto, infarinate una spianatoia di legno e stendete l’impasto fino ad essere sottile di circa 2 mm. Con uno stampo per biscotti (a piacere) ricavate i crackers.
  3. Accendete il forno a 200°C (non ventilato) e rivestite una teglia con della carta da forno. Adagiate sopra i crackers e cuocete per 10 minuti.
  4. Per preparare i crackers all’origano procedete come il punto 1 (*), ma al posto del pepe mettete una manciata di origano secco. Proseguite con lo stampo e la cottura (sempre 200°C per 10 minuti).

Lasciate raffreddare e serviteli per un aperitivo tra amici!