Ricetta di "Cucina con Lara"

Pizza-con-pochissimo-lievito-cotta-nel-pizza-express

Ingredienti (x 2pz)

  • 250 gr di farina biologica Arifa Ruggeri
  • 130 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 5 gr di sale
  • 1 gr di lievito di birra fresco
  • 3 gr di malto tostato attivo Ruggeri

Avevo già messo questa ricetta nel blog però avevo fatto la cottura nel forno, questa volta invece l'ho cotta nel pizza express, davvero buonissima.

La farina Arifa non è altro che una miscela di farine biologiche: farina di grano tenero, semola di grano duro, farina di farro e farina si mais, il risultato ottenuto con questo mix è davvero fantastico, una pizza più leggera. Se non riuscite a trovare questa farina potete tranquillamente utilizzare la 00.

Nell'impastatrice mescolare con il gancio K (quello fatto ad uncino), l'acqua con 125 gr di farina e lasciare riposare comperto per 30 minuti, questo riposo aiuterà la pasta ad essere più elastica.

Trascorso il tempo, riavviare l'impastatrice aggiungendo il lievito, la restante farina e il sale, impastare finchè l'impasto non sarà ben incordato (deve arrampicarsi sul gancio e le pareti devono essere belle pulite), rovescaire sulla spianatoia, formare una palla e lasciarla riposare coperta a campana per 2 ore.

Dividere l'impasto in 2 pezzi uguali, formare due palline e metterle in un contenitore con chiusura ermetica precedentemente unto con un pochino d'olio e mettere in frigo per 5/6 ore. Riprendere l'impasto, 5 minuti prima di formare le pizze, nel frattempo iniziare a scaldare il pizza express vuoto sul 2 ½ per 10 minuti. P

rendere una palla e stenderla con le MANI, mi raccomando, non usate il mattarello perchè il risultato è diverso, stesa con le mani viene tutta un'altra cosa, proprio come quella della pizzeria, anzi più buona.

Una volta steso l'impasto farcirlo a piacere, il formaggio io lo metto solo verso fine cottura. Infornare la pizza e posizionare il termostato sul 3, vengono perfette.