Ricetta di "Cucchiaio e Mattarello"

2013-01-31-15.00.10

Ingredienti:

 Preparazione:

inserire nella planetaria la farina e il lievito setacciati, aggiungere il latte a incominciare a impastare, quindi il sale e il  malto e quando gli ingredienti sono amalgamati unire l’olio a filo.

impastare bene fino a che non avremo un impasto liscio ed omogeneo. mettere in una ciotola con coperchio e lasciare lievitare fino al raddoppio quando avremo l’impasto pronto, lo stenderemo con le mani e divideremo l’impasto in tre parti: piccolo, grande e medio solo il piccolo lo lasceremo intero,  le pezzature medie e grandi, le divideremo in 5 parti uguali formiamo con tutti i pezzi, che in totale saranno diventati 11,  delle palline che  andremo a stendere con il mattarello.

incominciamo con le palline più grandi , le stendiamo e le posizioniamo nella teglia (lasciare almeno un bordo  di 4 cm per lasciare spazio alla lievitazione).

Tra una sfoglia e l’altra, spennellare con l’olio per non farle attaccare e per creare l’effetto sfoglia in cottura. quando avremo posizionato la quinta sfoglia (che non dovrà essere unta)  con  un coltello affilatissimo incidere e creare 8 spicchi con l’aiuto della punta del coltello e DELICATAMENTE sollevare le punte degli spicchi e portarle verso l’esterno (vedi fotto qui sotto)
quindi procedere con la stesura delle altre 5 palline  e seguire lo stesso procedimento.

A questo punto avremo vuota la parte centrale dove andremo a posizionare l’ultimo pezzo avanzato che trasformeremo in una  pallina .

Questa formerà il centro del nostro fiore.

spennellare tutto il pane con l’olio e cospargere di semi a piacere ( io ho messo semi di papavero e sesamo) fare lievitare fino al suo raddoppio, cuocere in forno preriscaldato per 10 minuti a 200°, abbassare il forno a 180/170° e continuare per altri 30 minuti.

se vedete che la parte superiore diventa scura, coprire con un foglio di carta stagnola.

provate !
vedrete che soddisfazione!
ciao e alla prossima!!!!!!!!!!