Ingredienti (x 2 pz):

  • 200 gr di semola di grano duro macinata a pietra Ruggeri
  • 130 ml di acqua
  • 6 gr di lievito di birra
  • 5 gr di sale
  • un cucchiaino di malto d'orzo tostato attivo Ruggeri

 

 

Ingredienti per farcire:

  • 2 uova
  • spinaci
  • provola
  • sale
  • olio extravergine d'oliva 

 

Si può impastare tranquillamente anche a mano, ma io per comodità questa voltà l'ho impastato con la planetaria. Versare tutti gli ingredienti nella ciotola della planetaria e impastare con il gancio K (quello ad uncino) e continuare a lavorare finchè l'impasto non sarà ben incordato (le pareti della ciotola dovranno essere belle pulite), rovesciare l'impasto sulla spianatoia infarinata e lavorare ancora per qualche minuto, formare una palla, infarinarla e metterla nella ciotola a lievitare nel forno spento per 1 ora. Trascorso il tempo, fare un giro di pieghe e dividere l'impasto in 2 palle schiacciarle leggermente e metterle distanziate sulla leccarda, infarinarle, fare lievitare per altre 2 ore. Trascorso il tempo aiutandovi con le mani e con le setole di un pennello da cucina spruzzate sulle pagnottine un pò d'acqua (farà venire una crosticina super croccante) infornare in forno già caldo a 200° per 30/40 minuti. Dovranno essere belle dorate, farle raffreddare su una gratella, nel frattempo lessare in acqua gli spinaci, strizzarli e condirli con olio extravergine d'oliva. E ora componiamo in panino, tagliare la "cupola" svuotarlo dalla mollica (che mangerete a parte, non buttatela potete metterla nel forno diventerà scrocchierella) riempire il panino con gli spinaci poi fettine di provola e infine al centro rompete l'uovo, salare, pepare e cuocere in forno modalità grill finchè non vedrete che l'albume si sarà cotto. Buonissimo!

 

 

 

Ricetta di "Cucina con Lara"