Ingredienti:

  • 200 gr di farina 0 manitoba
  • 6 gr di lievito di birra
  • 130 ml di acqua tiepida
  • 4 gr di sale
  • 4 gr di malto tostato attivo Ruggeri
  • 2 gr di coadiuvante PizzaEnzymes Ruggeri

 

Ingredienti per farcire:

  • passata di pomodoro
  • origano
  • sale
  • provola
  • funghetti

 

 

 

Procedimento:

Se volete una pizza più alta potete aumentare le dosi o farla in una teglia più piccola. Ho provato questo coadiuvante che sfrutta la naturale energia degli enzimi per donare stabilità all’impasto e lo rende facilmente lavorabile, grazie all’eccellente equilibrio tra estensibilità e tenacità. In forno, la pizza avrà una straordinaria spinta e sarà caratterizzata da un’alveolatura omogenea. Da quando l'ho provato non posso più farne a meno per fare la pizza è davvero un ottimo prodotto Versare in una ciotola l'acqua tiepida, il lievito, il malto mescolare con una forchetta poi aggiungere la farina, il sale e  impastare prima sempre con una forchetta, poi rovesciare sulla spianatoia e impastare a mano, formare una palla, coprirla con la pellicola trasparente e lasciarla riposare 40 minuti, impastarla di nuovo e lasciarla riposare 20 minuti. Trascorso il tempo, riprendere l'impasto e stenderlo sulla carta da forno con un goccio d'olio e mettere a lievitare nel forno spento per minimo 2 orette. Distribuire sulla superficie la passata di pomodoro, la provola, l'origano, i funghetti e il sale. Scaldare il forno e infornare a 180° per 30 minuti.

 

Ricetta di "Cucina con Lara"