Ingredienti per 6/7 piadine:

  • 400 gr. farina di Farro Spelta (io ho usato Ruggeri)
  • 20 gr. lievito madre attivo con germe di grano (Ruggeri) o in alternativa 1/2 bustina di lievito secco
  • 40 gr. strutto
  • 1 cucchiaio raso di sale
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • acqua tiepida q.b.

 

Preparazione:

Prima di lavorare l'impasto, sciogliere il lievito in una ciotola, con acqua tiepida ed aspettare 10 min. circa (il preparato raddoppierà il suo volume).

Su una spianatoia, disporre la farina a fontana e versarvi al centro lo strutto, il sale, il cucchiaino di bicarbonato, poca acqua tiepida ed, a poco a poco, anche il lievito sciolto.

Impastare con le mani e lavorare il composto, energicamente, fino ad ottenere un panetto sodo ed omogeneo, privo di grumi.

Ricoprirlo con un canovaccio pulito e farlo riposare per circa 1 ora.

Trascorso il tempo, dividere il panetto in 6 o 7 pezzi, rimpastarli ad uno ad uno e stirarli con il mattarello, fino a creare delle piadine, della dimensione adatta alla padella (meglio se è il testo romagnolo).

A volte le faccio di piccole dimensioni (io le chiamo mini-piadine) per poterle gustare con più condimenti oppure per un buffet salato!

Riscaldare la padella e cuocere ogni singola piadina da un lato, per circa 3 minuti, bucherellando la superficie, per evitare che si formino le piccole bolle; rigirarla dall'altro lato, facendola cuocere per altri 3 minuti.

Disporre le piadine cotte su un porta-piadine e, quando saranno tiepide o fredde, condirle a piacere con salumi, formaggi e verdure, cotte o crude.

Buona preparazione!

 

Ricetta di FilinCucina