Ricetta di "La Spianatoia"

ricetta39

Ingredienti
  • 300 gr di farina bio Arifa
  • 200 gr di manitoba
  • 5 uova
  • 25 gr di lievito madre secco con germe di grano Ruggeri
  • 100 gr di acqua
  • 5 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaino di malto
  • 1 pizzico di sale
  • pepe abbondantissimo
  • 150 gr di pecorino romano grattugiato
  • 100 gr di parmigiano reggiano
  • alcuni pezzi di pecorino romano
  • un po' di sugna per ungere lo stampo

Preparazione

Per prima cosa ho preparato  il preimpasto utilizzando 100 gr di manitoba, il lievito e l'acqua e il malto
ho impastato e ho lasciato riposare 1 ora.

Trascorso il tempo ho messo il preimpasto nella ciotola dell'impastatrice, quindi ho aggiunto le farine, le uova ,  ho aggiunto il pepe e i formaggi grattugiati
ho impastato bene con il gancio , quindi ho terminato aggiungendo un  pochino di sale e per ultimo   l'olio extravergine e impastato fino a che non si è assorbito completamente.

Con la sugna ho unto lo stampo e ho messo l'impasto a lievitare. (ho usato la sugna perchè conferisce un sapore  eccellente.. e poi quella  che sto utilizzando  , me l'ha regalata un caro amico sorrentino ed è proprio quella "giusta".

Ho messo lo stampo  a lievitare coperto

Quando la base della cupola  è arrivata al bordo del nostro stampo , infilare dolcemente i pezzi di pecorino tagliato a listarelle,  e infornare in forno  già a temperatura, a 180/190° per circa 50 minuti. (facciamo la prova stecchino)
nel forno ho messo anche una ciotola con dell'acqua in modo che mi agevoli la crescita della pizza e mi aiuti a mantenerla morbida.

Ecco questo è il risultato ... della base.. e si!!!..perchè dal momento che ho trovato solo questo stampo e avendo alla base una lavorazione.. beh è diventata bella anche sotto...

La giro o non la giro?????

.... la giro!!!!!!!!!!!!

Provatela!è strabuona davvero!

State pur sicuri che non aspetto l'anno prossimo a Pasqua per rifarla...!